Fattura elettronica – Con il nostro gestionale diventa semplice ed intuitiva

Fattura elettronica – Con il nostro gestionale diventa semplice ed intuitiva

Dal 1 gennaio 2019 scatta l’obbligo della fatturazione elettronica anche tra i privati titolari di partita iva.

Mettiti in regola, noi siamo pronti!

Con il nostro software non dovrai far altro che inserire i dati della fattura e compilarla come hai sempre fatto.

Ci penserà il gestionale DIRECAS a creare la fattura in formato XML, ad inviarla al sistema di interscambio (SDI) e a provvedere alla conservazione secondo i termini di legge attraverso il nostro gestionale PosDirecas – Sia la versione retail che la versione food e ristorazione.

Anche per le fatture passive, non ti dovrai preoccupare di nulla! Le riceverai in automatico sul tuo programma ed anche queste verranno conservate secondo i termini di legge.

  • Creazione XML delle fatture emesse
  • Invio delle fatture emesse allo SDI (sistema di interscambio)
  • Ricezione fatture fornitori XML dallo SDI
  • Conservazione delle fatture secondo i termini di legge
  • Invio fatture emesse al vostro consulente in formato XML

 

Brevemente ti illustreremo cos’è lo SDI (Sistema di Interscambio)

Il sistema di interscambio, gestito dall’Agenzia delle entrate, è un sistema informatico in grado di:

  • Ricevere le fatture sotto forma di file con le caratteristiche della FatturaPA ed effettuare i dovuti controlli sui file ricevuti
  • Inoltrare le fatture emesse ai destinatari tramite il codice assegnato

 

Come inviare e ricevere una fattura

Il processo di emissione e trasmissione delle fatture elettroniche nell’ambito della fatturazione elettronica tra privati prevede che, una volta create nel formato XML e firmate digitalmente, vadano inviate al Sistema di Interscambio che si preoccuperà di consegnarle al destinatario.

  • Una prima possibilità è quella di inviare le fatture elettroniche al Sistema di Interscambio tramite un proprio indirizzo di posta elettronica certificata(PEC).
  • Si può scegliere di attivare un proprio canale web service o un canale FTP. Questo comporta l’inoltro di una domanda di accreditamento al Sistema di Interscambio e l’attivazione di un percorso di rilascio che prevede, tra le altre cose, numerosi momenti di test.
  • Esiste infine una terza possibilità. È possibile scegliere di utilizzare i canali e gli strumenti messi a disposizione da parte di un intermediario già accreditato al Sistema di Interscambio che si preoccuperà quindi di provvedere alla gestione di tutto il flusso, dalla trasmissione, passando dalla ricezione, fino alla conservazione a norma e noi della DIRECAS chiaramente lo siamo.

Le modalità di ricezione delle fatture elettroniche sono le stesse disponibili per la trasmissione e non devono necessariamente coincidere: si può scegliere di inviare le fatture via PEC e, ad esempio, riceverle tramite FTP.

E’ possibile appoggiarsi ad un intermediario che abbia già accreditato i propri canali di ricezione e che abbia già ricevuto da Sistema di Interscambio uno o più codici destinatario.

Cosa dovrai fare tu?

Solo registrarti al Sito dell’Agenzia delle Entrate, al portale Fatture e corrispettivi, avere sempre a disposizione il PIN fornito dall’Agenzia delle Entrate e CONTATTARCI per avere delucidazioni sul nostro gestionale o se sei già cliente al modulo da implementare, saremo a tua disposizione per ulteriori informazioni.

Scopri di più